Valutazione Garanzia d'acquisto Selezione e Proposta Assistenza Nuove costruzioni


18/03/2015

"RIPRESA IMMOBILIARE"

"RIPRESA IMMOBILIARE"

Roma, 18 mar. (askanews) - Segnali di ripresa per il mercato immobiliare in Europa e anche in Italia ma non in modo omogeneo. E' quanto indica il rapporto realizzato da Scenari Immobiliari e presentato oggi nel quale si stima che il mercato del Vecchio continente nell'anno in corso si lascerà alle spalle "definitivamente" la crisi iniziata nel 2008. "A fine anno si prevede un fatturato di circa 670 miliardi di euro".

Una ripresa più robusta è prevista per il 2016 con una crescita del 7%. Per quanto riguarda il mercato italiano "pur in un quadro di miglioramento - ha detto Mario Breglia, presidente di Scenari Immobiliari - mostra tante sfumature di ripresa. Bene il settore degli investimenti esteri, così come l'alberghiero e il commerciale e il commerciale. Il grande malato - ha aggiunto - è ancora il mercato residenziale dove i numeri pur in aumento sono lontani dagli anni pre-crisi".

Nello scenario migliore, il rapporto prevede in Italia mezzo milione di compravendite nel 2016 mentre sul fronte dei prezzi "ancora in calo nell'anno in corso per poi risalire nel 2016. Ma le incognite, dai mutui alla ripresa economica, al peso della riforma del catasto, sono importanti e condizionano le previsioni".

Il rapporto prevede per il 2015 un fatturato del settore immobiliare di 112 miliardi di euro rispetto ai 108 miliardi dell'anno scorso per accelerare l'anno prossimo a 120,2 miliardi.

 

 

 




 
 
 
tipologia
 
 
 
 
 
supeficie
 min - max 
prezzo
 min - max 
parole chiave